« Tutte le news

News

“Sforna la bontà con Sabelli”, il concorso che premia i pizzaioli

02 febbraio 2018

News

I professionisti della pizza hanno tempo fino all’8 aprile per provare a vincere: in palio 70 pale e 70 coppie di pinze professionali
Sforna la bontà con Sabelli”: è questo il nome del concorso che fino all’8 aprile 2018 mette in palio per i professionisti della ristorazione 70 pale professionali per pizza (prodotte da Lilly Codroipo e brandizzate Sabelli) e 70 coppie di pinze per teglia pizza professionali, per un valore complessivo di oltre 4mila euro.

Il concorso è organizzato da Sabelli spa, storica azienda specializzata nella produzione di mozzarelle e formaggi freschi, che da sempre accompagna con la qualità dei propri prodotti le creazioni dei maestri pizzaioli di tutta Italia.

Partecipare è semplice. Basta collegarsi al sito https://concorsi.sabelli.it e registrarsi inserendo i propri dati e indicando il metodo di preparazione della propria pizza: “Pizza alla pala” o “Pizza in teglia”. I partecipanti saranno così suddivisi in due categorie sulla base della scelta inserita. I professionisti della pizza hanno tempo fino all’8 aprile per iscriversi: dopo questa data saranno estratti i 70 attrezzi professionali in palio per ciascuna categoria.

“Con i nostri prodotti per la ristorazione siamo da anni accanto ai professionisti del settore, garantendo materie prime selezionate ed elevati standard qualitativi – dichiara Angelo Galeati, AD di Sabelli Spa – questa iniziativa è un modo per essere ancora più vicini ai maestri della pizza e alle loro meravigliose creazioni”.

Il concorso “Sforna la bontà con Sabelli” è iniziato l’8 gennaio, il termine per le iscrizioni è la mezzanotte dell’8 aprile 2018, mentre l’estrazione dei premi avverrà entro il 24 aprile.

Con 123.000 tonnellate di latte fresco lavorato all’anno, 3 siti produttivi e 451 dipendenti e collaboratori, il gruppo Sabelli è una realtà consolidata nel mercato dei formaggi freschi di qualità e leader di mercato nei segmenti burrata e stracciatella. Fondata nel 1921 e trasferita ad Ascoli Piceno nel 1978, Sabelli Spa ha acquisito nel 2016 la Trevisanalat di Castelfranco Veneto e la Ekolat in Slovenia, dando vita a uno dei più importanti poli italiani per la produzione di mozzarella.
 



Condividi