« Tutte le news

News

Dal Caseificio ligure Val d’Aveto lo Yogurt colato, quello denso e salutare

18 luglio 2018

News

Un caseificio che esiste ormai da molti anni, quello della Val d’Aveto in Liguria, e che da sempre porta avanti le tradizioni della sua terra utilizzando solo latte della propria valle.

«Un’azienda artigianale in una località meravigliosa», così Simone Mariani, amministratore delegato di Caseificio Val d’Aveto e di Sabelli, parlando di una realtà che continua tutt’oggi a lavorare in maniera assolutamente artigianale il latte della zona, dal quale derivano formaggi della tradizione, gustosi e facilmente distinguibili.

Caseificio Val d’Aveto «è la testimonianza di come in Italia si possa ancora fare una produzione di nicchia nel pieno rispetto delle tradizioni e delle materie prime».

Indubbiamente il caseificio è noto da diverso tempo per la produzione di formaggi, ma da alcuni anni ha voluto investire in un nuovo prodotto, tanto innovativo quanto in grado di conquistare tanti operatori del settore, e consumatori, ovviamente: si tratta dello Yogurt colato, realizzato grazie ad una «tecnologia antica quale è la colatura, che permette allo yogurt di essere più denso, più cremoso e con un gusto particolarmente ricco al palato». Il prodotto si presenta ricco di proteine e al tempo stesso ideale per chi è alla ricerca del proprio benessere fisico.

Che questo prodotto sia molto apprezzato lo testimonia anche il recente riconoscimento che questo yogurt, al gusto pistacchio, ha ottenuto all’International taste and quality institute, l’istituto di eccellenza che ha come scopo quello di garantire l’assoluta qualità dei prodotti premiati a consumatori e buyer. «Abbiamo sempre voluto fare un prodotto sano e genuino – ha spiegato Graziella Pastorini, direttrice della produzione – curato artigianalmente e in linea con i valori del nostro territorio».

Per informazioni: www.caseificiovaldaveto.com 

Tratto da Italiaatavola.net



Condividi