« Tutte le news

News

Ascoli Piceno, Sabelli premiata da Deloitte tra le “Best Managed Companies”

29 maggio 2019

News

Strategia aziendale, competenze distintive, impegno verso le persone, controllo direzionale e misurazione delle performance, Corporate Social Responsibility e innovazione: sono questi i fattori critici di successo individuati da Deloitte per cui Sabelli Group si è distinto anche quest’anno ed è stato annoverato tra le “Best Managed Companies”.

La cerimonia di premiazione si è svolta ieri a Milano a Palazzo Mezzanotte, a seguito di una lunga selezione a cura di una giuria indipendente formata da figure di spicco nel panorama accademico, imprenditoriale e istituzionale italiano. La commissione ha analizzato e valutato le aziende sulla base degli indicatori forniti da Deloitte, una tra le più grandi realtà operanti nel settore dei servizi professionali alle imprese, e Sabelli Group è risultato tra le 46 realtà vincitrici del riconoscimento “Best Managed Companies”.

“Siamo orgogliosi di questo riconoscimento – commenta Simone Mariani, ad di Sabelli Group -. È di certo una gratificazione per l’impegno che abbiamo mostrato per garantire la crescita costante del gruppo, che oggi rappresenta il maggiore polo produttivo nel comparto delle mozzarelle a proprietà italiana. Da quest’anno Sabelli Group ha anche ridefinito la propria architettura aziendale proprio per migliorare l’efficienza delle singole divisioni: Brands, Retail, Industrial e Distribuzione”.

“Essere tra i vincitori per il secondo anno consecutivo è, inoltre, uno stimolo a mantenere vivo il nostro spirito imprenditoriale e a fare sempre meglio per offrire qualità nel rispetto dell’ambiente e delle persone”, conclude Mariani.

Il programma Deloitte Best Managed Companies è promosso da ALTIS Università Cattolica, Elite e Confindustria e va ben oltre il premio. Le aziende vincitrici avranno infatti la possibilità di confrontarsi con consulenti esteri esperti di cultura aziendale per migliorare il proprio posizionamento a livello internazionale.